Non è solo una brava attrice ma è una delle poche (pochissime) che quando si tratta di parità uomo-donna, conciliazione vita-lavoro, femminicidio, violenza di genere  fa riflettere (anche ridendo). Perchè? Semplice: non improvvisa, non vuole strappare la risata facile che pure arriva, vuole soprattutto mettere al centro punti di vista come se fosse la grande regista di un dibattito troppe volte relegato ai margini. La sua forza sono i suoi testi, sempre centrati e puntuali, tanto da farle guadagnare, seppur sia ancora molto giovane, ben 44 riconoscimenti letterari nazionali e internazionali. Daniela Baldassarra, comica, attrice, scrittrice e autrice da anni, è in prima linea, sui palchi e nelle scuole di Puglia e di tante altre regioni d’Italia. Coniuga con sapienza teatro, cabaret, scrittura e temi di spessore. Temi che sembrerebbero di nicchia ma sono di attualità stringente.

Sarà lei ad inaugurare la serata finale dell’evento dell’Ordine degli Avvocati di Bari e degli ordini forensi provinciali pugliesi con lo spettacolo “Zero a Zero”. Un motivo in più per esserci. Un motivo in più per invitare alla festa pubblica degli avvocati pugliesi anche i vostri amici. 

L’appuntamento è alle 21 in Piazza Mercantile giovedì 21 giugno. Ma chi arriva prima con i suoi bambini trova tanto da fare, a partire dalle 19: IL PRE-EVENTO DALLE 19 NELLA FAMILY-HOUSE

SINOSSI Con un linguaggio diretto, ironico e tagliente, la protagonista racconta la sua storia: da moglie illusa e poi delusa, a casalinga frustrata, a madre mancata, a single impertinente alla ricerca del suo riscatto, a femme fatale. Co-protagonisti ovviamente gli uomini, con le loro manie, i pregiudizi, i tic e le fissazioni. Uomini che non riescono più ad essere eroi romantici, ma che riversano tutte le loro insicurezze nel rapporto di coppia. Donne e uomini spesso insopportabili, eppure indispensabili gli uni agli altri. E’ infatti proprio all’idea di completezza, di complementarietà e di amore che punta la morale più profonda di questo spettacolo. Dopo un percorso brillante e irriverente, la protagonista, con delicatezza ed emozione, ci condurrà, in punta di piedi, nelle stanze più segrete del suo cuore, raccontandoci storie che all’improvviso diventano universali, e che quindi appartengono a tutti noi.

 

UN SERVIZIO DI CONCILIAZIONE …. IN DIRETTA Previsto anche un servizio di presa in carico dei vostri bambini (fino a un massimo di 20 dai 4 ai 10 anni) a cura di Amaltea: i vostri figli potranno partecipare al laboratorio di riciclo dalle 21 fino alla conclusione della serata. Saranno a pochi metri da voi, nella family-house di Piazza Mercantile. Per prenotare il posto scrivere ad amministrazione@cittadeibimbi.it oppure inviare un messaggio whatsapp al 3494265565. Specificate le vostre generalità, il numero di telefono, il nome e cognome del bambino/a e l’età. Nei gazebo sarà possibile utilizzare il fasciatoio e l’area allattamento.  QUI IL PROGRAMMA GENERALE 

Print Friendly, PDF & Email