ROMA- Da dieci anni uno dei momenti più apprezzati della stagione dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia è quello che vede i giovani musicisti della JuniOrchestra dell’Accademia impegnati in un concerto di beneficenza a favore della Clinica Pediatrica del Policlinico Umberto I di Roma.

Domenica 18 marzo alle ore 18 (Sala Santa Cecilia, Auditorium Parco della Musica), 432 bambini e ragazzi, suddivisi in cinque orchestre differenti per età (dai 5 ai 21 anni) e per livello, suoneranno per devolvere il ricavato della serata a favore dei loro coetanei meno fortunati.

L’appuntamento con la solidarietà – che festeggia quest’anno il decennale – è stato fortemente voluto e sostenuto dal professor Corrado Moretti, primario dell’area di emergenza pediatrica e terapia intensiva della Clinica Pediatrica del Policlinico, che da anni si impegna per ottenere fondi che consentano alla struttura ospedaliera di migliorare il livello qualitativo del proprio lavoro e di ridurre le difficoltà organizzative quotidiane.

Le Orchestre sono dirette da Simone Genuini e Laura De Mariassevich (JuniOrchestra Kids). Il programma accompagna la crescita musicale dei piccoli strumentisti e varia da trascrizioni di musiche e canzoni popolari a brani del repertorio sinfonico, come l’Allegretto della Settima Sinfonia di Beethoven al Valzer dei fiori di Cajkovskij.

fonte Adnkronos

Print Friendly, PDF & Email